Lampadari di Murano antichi

lampadari in vetro di Murano realizzati almeno da 70 anni

Lampadari di Murano di pregio e di difficile realizzazione

Qualche considerazione sui lampadari in vetro di Murano veramente vecchi bisogna farle.

la prima, e sicuramente più intuibile considerazione da tenere ben presente è incentrata sulla direzione delle braccia dei lampadari in vetro di Murano:

sono rivolte verso l'alto.

le tecniche di lavorazione del vetro di Murano erano molto più complesse

lampadario-in-vetro-di-murano-antico
lampadario-vintage-in-stile-settecento-in-oro-e-vetro-di-murano-cesare-toso
lampadario-pauly-di-murano-antico

Lampadari in vetro di Murano antichi

Prima della fine del 1800 le case e le stanze erano illuminate dai lampadari con le  candele perché l'elettricità non era ancora stata inventata,

Conseguentemente non c'era motivo di rendere le braccia di un lampadario cave per far passare il filo elettrico all'interno e ovviamente la candela veniva inserita dove ora mettiamo il portalampada.

Dopo l'arrivo dell'elettricità, la maggior parte dei proprietari di lampadari in vetro di Murano decise di elettrificarli utilizzando fili che correvano lungo l'esterno delle braccia ed utilizzarono i portalampada al posto delle candele.

Uno dei principali metodi per riconoscere Un autentico lampadario in vetro di Murano antico è il braccio pieno con il filo elettrico esterno e dai portacandele.

 

Su richiesta possiamo restaurare lampadari di questa complessità

elemento-RICAMBIO-vetro-lampadario-murano-antico-bobeche
lampadario-murano-antico
lampadario-ca-rezzonico-antico-vetro-murano

Ricambi in vetro per lampadari di Murano antichi

Ci occupiamo del restauro e del recupero di lampadari classici veneziani mettendo a disposizione un ampio magazzino di ricambi, garantendo comunque la massima perizia nella produzione di eventuali parti mancanti. All'interno di questa attività offre una vasta gamma di lampadari di epoche diverse tutti di grandissima qualità. 

Il restauro ed il recupero di grandi e grandissimi lampadari classici veneziani mettendo a disposizione soffiatori con le più varie competenze nelle molteplici  tecniche per la realizzazione delle parti mancanti oppure perse di questi lampadari in vetro di Murano.

Un ampio magazzino di ricambi, garantisce inoltre la massima perizia nella produzione di eventuali parti mancanti ed all'interno di questa attività offre una vasta gamma di lampadari in vetro di Murano di epoche diverse tutti di grandissimo valore storico e commerciale.  

ricambio-lampadario-vetro-murano-antico

da wikipedia: In termini generali, un pezzo d'antiquariato è un oggetto, un mobile, un lampadario in vetro di Murano e simili prodotto in un periodo anteriore e considerato di valore per la sua bellezza o rarità. Ad esempio, si definisce oggetto d'antiquariato un articolo che ha almeno da 50 a 100 anni ed è collezionato o desiderabile a causa della rarità, condizione, difficoltà di esecuzione ,utilità o altra caratteristica unica.

I lampadari antichi in vetro di Murano sono, al giorno d'oggi, oggetti ricercatissimi e di grande valore, prove sempiterne del grande valore artistico che la lavorazione del vetro di Murano rappresenta. Questi complementi d’arredo erano privilegio delle corti europee e grazie al loro forte valore decorativo illuminavano, immancabilmente, le sale importanti delle più sfarzose dimore.

Le tecniche di lavorazione e colorazione che un maestro del vetro di Murano deve conoscere e padroneggiare sono indubbiamente molteplici, quando si tratta, poi, di luce e colore, la precisione nella scelta nei tempi e nei materiali deve essere assoluta. Poca differenza nella quantità utilizzata e nella qualità dei materiali scelti può fare la differenza tra un prodotto omogeneo e qualitativamente al livello delle aspettative o un pezzo da scartare, in questo, il maestro del vetro di Murano è il più grande critico di se stesso, garantendo in questo modo grande qualità.

La natura artigianale di ogni pezzo lo rende unico, questo è ancora più avvertibile nei lampadari essendo oggetti molto complessi.

Nei lampadari in vetro di Murano più antichi, i punti luce sono rivolti verso l’alto e le coppe o tazze sono basse, questo permetteva alle candele di spandere la luce in maniera diretta e di evitare che la cerca bollente colasse sui pavimenti.

Nei lampadari più recenti, i punti luce possono essere rivolti verso il basso e le coppe, che non devono più accogliere candele ma lampadine, possono essere più grandi.

 

Che si tratti di lampadari di epoca vittoriana o successivi, queste lussuose opere d’arte sono, in ogni caso, testimonianza della secolare tradizione portata avanti ancora oggi.

COMUNEMENTE CHIAMATA Isola di Murano in realtà sono 7 “sette” le isole che compongono il territorio muranese Murano

 

L’Isola di Murano

è anche un centro abitato nella Laguna Veneta, situato a nord-est di Venezia ed è suddiviso in sette isole; fa parte del comune di Venezia e in particolare della municipalità di Venezia- Murano- Burano.

Con una popolazione di circa 4.500 abitanti, le sette isole muranesi sono situate lungo il canale dei Marani e sono fra loro divise da canali e rii sormontati da ponti; il loro territorio è totalmente urbanizzato.

escludendo la Sacca S. Mattia, ancora oggi in fase di bonifica. Due di queste isole però sono di origine artificiale: Sacca Serenella e Sacca San Mattia.

Questo centro è comunque conosciuto in tutto il mondo per la produzione plurisecolare del vetro e del quale i lampadari di Murano sono il fiore all'occhiello..

 

Quelli presenti in queste pagine ne sono esempio